Sei in Archivio

Palanzano

"Progetto Comune" si affida a Paolo Barili per il rilancio

Nel programma l'introduzione del "Bonus bebè"

06 maggio 2014, 15:33

Tutela e rispetto delle tradizioni, con lo sguardo, comunque, sempre rivolto al futuro: sono queste le basi su cui poggia il programma di Paolo Barili, candidato sindaco della lista «Progetto Comune».
Un «progetto comune» da condividere con i cittadini e con una squadra competente ed eterogenea, legata dalla passione civile, che si pone come fine ultimo quello della tutela della comunità e della promozione del territorio. Il tutto attraverso un programma che vede, tra i suoi punti chiave, quello dell’Unione dei comuni, all’interno della quale Barili assicura una presenza vigile a tutela delle esigenze dei piccoli comuni di montagna, così come massimo sarà, in caso di vittoria, l’impegno per svolgere un ruolo incisivo nel nuovo ente di area vasta. Grande attenzione al rapporto trasparente tra cittadini e amministrazione, assicurando il massimo coinvolgimento di tutte le frazioni nel «progetto comune». Per quanto riguarda la scuola, invece, Barili propone la creazione di un asilo nido e di un sistema complementare di assistenza domiciliare (Tagesmutter), ma anche l’introduzione del «bonus bebè» e il pieno sostegno all’attuale scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado, «perché la scuola possa contribuire al radicamento delle giovani famiglie», precisa barili.