Sei in Archivio

PERUGIA

Amanda Knox, convivo con l'incubo estradizione

"Insieme a quello errore giudiziario confermato" dice a Oggi

06 maggio 2014, 20:53

(ANSA) - PERUGIA, 6 MAG - Amanda Knox convive con un "doppio incubo, che l'errore giudiziario sarà confermato e l'estradizione concessa". La studentessa lo dice a Oggi dopo le motivazioni della condanna a Firenze, insieme a Raffaele Sollecito, per l'omicidio di Meredith Kercher. "Sono le speculazioni che mi condannano" sostiene la giovane. "I fatti - aggiunge - mi assolvono. Il verdetto mi ha veramente travolta e ci è voluto tanto tempo per riprendere coraggio".

© RIPRODUZIONE RISERVATA