Sei in Archivio

ROMA

Berlusconi a Marina, leader lo fa popolo non papà

Guida non dipende dalle dinastie ma dalla passione

06 maggio 2014, 21:09

(ANSA) - ROMA, 6 MAG - "La storia mostra delle successioni dinastiche che hanno funzionato. Tutti i successori sono stati dei bravi leader non dipende dalla dinastia ma dalla passione che uno ci mette".Lo afferma Silvio Berlusconi a Matrix parlando della discesa in campo di Marina. "Marina - prosegue - ha tutte le qualità per essere protagonista, ma io la sconsiglio. Il leader non lo fa il papà ma gli elettori".

© RIPRODUZIONE RISERVATA