Sei in Archivio

Langhirano

Bricoli presenta la squadra e lancia la sua sfida "civica"

06 maggio 2014, 15:32

Bricoli presenta la squadra e lancia la sua sfida

Giordano Bricoli, con la sua lista civica trasversale, ha iniziato a dar filo da torcere agli altri candidati in lizza, Marco Romano e Giorgio Zani. Incontrerà la popolazione domani sera alle 21 al centro culturale.
«Puntiamo alla partecipazione attiva dei cittadini, per un comune al servizio del cittadino – spiega il candidato di «Langhirano civica» -. Con servizi di qualità a costi contenuti. Lavoreremo per una semplificazione burocratica, per una comunicazione trasparente. Oltre a un attivo confronto con le frazioni, abbiamo in programma di integrare la rete dei servizi socio assistenziali del comune a quella delle associazioni di volontariato. Un occhio aperto lo avremo sulla sicurezza, per la quale intendiamo aumentare i presidi sul territorio e rendere efficace la videosorveglianza». La lista di Bricoli si dice sensibile anche alle aziende, ai giovani, alla scuola e allo sport, ma in vista ci sarebbero anche investimenti strutturali, pianificazione territoriale e la nascita di una Langhirano 2.0: «L’obiettivo è superare il digital divide, ma vogliamo anche istituire uno sportello digitale, app informative e turistiche e hotspot gratuiti nei luoghi di aggregazione».
Commenti arrivano anche da parte di due consiglieri uscenti dall’attuale giunta, gli ex leghisti Marco Maselli e Luca Canetti. Quest’ultimo è in lista con Bricoli e spiega: «Quando siamo ormai allo scadere del mandato dell’attuale amministrazione, con il mio collega del gruppo consiliare “Giovane Langhirano” Marco Maselli ci siamo trovati davanti un’importante decisione da prendere: se presentare una lista nostra o se cercare contatti con i candidati che già si erano proposti. Visti i molti punti programmatici comuni a quelli di Giordano Bricoli abbiamo deciso di unire le forze nell’interesse del paese invece che spaccare ulteriormente l’elettorato presentando un’altra lista civica. In particolare la lista dei candidati al ruolo di consigliere vede anche la presenza della mia persona, al fine di portare tutta l’esperienza maturata in questi anni di opposizione».