Sei in Archivio

Colorno

Cantoni: "Valorizzare le potenzialità del paese"

Proposte sui temi ambientali ma anche su turismo e sicurezza. Il candidato sindaco della lista Colorno viva: "Vogliamo voltare pagina"

06 maggio 2014, 15:27

Cantoni:

«Colorno ha tante potenzialità, fino ad oggi inespresse. Noi vogliamo valorizzare queste potenzialità per rivitalizzare il paese». E’ questo l’obiettivo della squadra di «Colorno Viva», la lista civica - che esprime Stefano Cantoni come candidato sindaco - presentatasi ieri in un affollato Gran Caffè Piras in piazza Garibaldi a Colorno.
«Vogliamo voltare pagina tutti insieme - ha detto Cantoni -. Nel sociale vogliamo superare la dimensione attuale di paese dormitorio e ricreare il contesto di una comunità viva dialogando con le famiglie, la scuola e le associazioni. Per integrare giovani e anziani abbiamo pensato ad una banca del tempo in cui i giovani possano mettere a disposizione il loro tempo per le persone bisognose».
Per le tematiche ambientali Colorno Viva propone «un attento monitoraggio della qualità delle acque e dell’aria, specie dopo l’attivazione dell’inceneritore», ma anche «una tariffazione incentivante per la raccolta differenziata, l’incremento di corse dell’autobus e il potenziamento della linea ferroviaria per la mobilità sostenibile». Tante le proposte anche sul versante economico.
«Vanno valorizzate le eccellenze di Colorno in ambito turistico, gastronomico e culturale e per fare questo è fondamentale trovare soluzioni che potenzino la ricettività del complesso Reggia e parco ducale, ma anche degli ambienti del Po. Indispensabile poi incrementare i legami con l’Alma coinvolgendo di più i suoi studenti». Di fronte alla scarsità di risorse, Cantoni pensa di «mettere intorno ad un tavolo i tanti istituti di credito che operano a Colorno per capire se è possibile ottenere liquidità con la quale agire a favore di famiglie ed imprese». Tema caldo anche quello della sicurezza, nell’affrontare il quale la ricetta di Cantoni passa attraverso «tanta prevenzione che può trovare terreno fertile in una comunità coesa e solidale».
Infine uno sguardo fuori confine per sottolineare la «necessità di rinegoziare il ruolo di Colorno all’interno dell’Unione Bassa Est Parmense cercando, con il coinvolgimento di Torrile, di fare in modo che il paese sia baricentro dell’Unione».
Poi la parola è passata ai componenti della lista: Francesco Pugliese, Martina Capellazzi, Riccardo Conti, Francesca Sartori, Stefano Chiesa, Paola Tamani, Luigi Curti, Cosetta Falavigna, Domenico D’Aniello, Rosa Morena Rasoli, Carlo Messina e Giuseppina Ranzani vedova Mareggiati detta Pinetta. «E’ una squadra con tanto entusiasmo - ha detto Cantoni -. E’ formata da persone che sono tutte alla prima esperienza in campo politico, ma che esprimono al meglio i vari contesti del paese». E da ieri sera è anche attivo il sito web www.colornoviva.it e soprattutto l’indirizzo mail: stefanocantoni@colornoviva.it scrivendo al quale è possibile dialogare con il candidato sindaco Cantoni.