Sei in Archivio

Salsomaggiore

Colpo all'assicurazione: smurata la cassaforte

All'arrivo i dipendenti hanno subito notato gli uffici a soqquadro. Trafugato anche il fondo cassa della "Cattolica". Indagano i carabinieri

di Manrico Lamur -

06 maggio 2014, 15:34

Colpo all'assicurazione: smurata la cassaforte

La cassaforte sparita nel nulla e tutto l’ufficio messo a soqquadro. E’ la scena che si è presentata nella mattinata di ieri ad un dipendente della Cattolica Assicurazioni al momento di entrare nell’ufficio della società situato in via Pascoli. I soliti ignoti sono tornati dunque a colpire nella città termale ed a farne le spese è stata questa volta la società con sede all’interno di un edificio che si trova a poche centinaia di metri di distanza dal centro storico.
«Mi sono recato in ufficio per sbrigare alcune pratiche ed appena entrato ho visto che era stato messo tutto a soqquadro mentre la cassaforte era sparita – ha spiegato il dipendente –. I ladri sono entrati forzando la finestra del bagno posta sul retro dell’edificio e quindi nascosti alla vista dei passanti hanno potuto agire indisturbati».
«Una volta all’interno - ha proseguito il racconto - hanno aperto cassetti ed armadi gettando a terra tutto quello che hanno trovato, e smurato la cassaforte che hanno portato via. E' stato anche svuotato il fondo cassa dell'ufficio».
«Non sappiamo esattamente quando i malviventi abbiano agito perché l’ufficio è rimasto chiuso in occasione del ponte del 1° Maggio. Soltanto ieri mattina mi sono accorto di quanto accaduto perché sono andato in ufficio per sbrigare alcune pratiche urgenti» ha concluso il dipendente. Il danno non è ancora stato quantificato ma secondo una prima stima si aggirerebbe sul migliaio di euro, mentre sembra che certificati e quietanze siano stati fortunatamente risparmiati dalla sgradita visita.
Del fatto sono stati avvertiti i carabinieri della compagnia di Salsomaggiore che si sono recati sul posto con una pattuglia per un sopralluogo e raccogliere la denuncia.
Non è la prima volta che l’ufficio della Cattolica Assicurazioni viene preso di mira dai ladri: nello scorso mese di febbraio i soliti ignoti avevano tentato di entrare nella sede cercando di scassinare la porta, che aveva resistito al tentativo di manomissione.