Sei in Archivio

L'orco Chabal si ritira

Il campione francese lascia il rugby a 36 anni dopo una grande carriera.

06 maggio 2014, 14:20

L'orco Chabal si ritira
Il peso dell'età colpisce anche gli eroi più coraggiosi.
 
Il mondo del rugby rende omaggio a Sebastien Chabal, ex nazionale francese che a 36 anni mette termine a una gloriosa carriera.
 
Chabal, noto al grande pubblico per la conformazione fisica e il look che gli sono valsi i soprannomi di "Orco", "Uomo di Neanderthal", "Uomo delle caverne" e "Attila", si ritira dopo l'ennesima vittoria.
 
"Mi rendo conto della fortuna che ho avuto La fortuna di finire con un titolo e di concludere la missione per la quale ero venuto, quella di aiutare il Lione a risalire" dice Chabal in conferenza stampa.
 
Nato e cresciuto in una famiglia di nobili origini venne assunto come operaio da una fabbrica della sua città, Beaumont-lès-Valence, ma il richiamo della palla ovale e il suo talento lo portarono presto nell' élite del rugby francese.
 
Si trasferisce in Inghilterra ai Sale Sharks con cui vince una Premiership e una Challenge Cup.
Tornato in patria si accasa al Racing Metro Paris degli italiani Lo Cicero, Masi e Mirco Bergamasco.
 
Ai Mondiali 2007 è grande protagonista. Indimenticabile il prepartita contro gli All Blacks nei quarti di finale: mentre i neozelandesi fanno la tradizionale haka Chabal digrigna i denti e ulula contro di loro in segno di sfida e poi trascina la squadra alla vittoria.

L'orco Chabal si ritira