Sei in Archivio

violenza negli stadi

Libè (Udc): le società paghino per la sicurezza

06 maggio 2014, 19:22

Libè (Udc): le società paghino per la sicurezza

"Le società devono farsi carico della sicurezza negli eventi sportivi e fare la loro parte per tenere fuori i violenti dagli stadi. Possono farlo, conoscono questi 'signorì uno per uno. E’ un segnale che va dato subito. E anche la politica deve liberarsi dal timore del tifo organizzato, visto che pensa ancora che attaccare gli ultrà significhi perdere voti". Lo afferma a TgCom24 Mauro Libè, vicesegretario dell’Udc.
Sulla possibilità di altre azioni eclatanti negli stadi da parte degli ultrà, come indossare 30 mila maglie pro-Speziale questa sera nel corso di Napoli-Cagliari, Libè aggiunge: "Sarebbe un segnale devastante. Sono del parere che bisognerebbe oscurare certe immagini, per evitare l’effetto emulazione specie nei più giovani. Se accadrà qualcosa al San Paolo mi auguro che tutti i napoletani perbene si ribellino. All’Olimpico, purtroppo - conclude Libè - non ho sentito nessuno gridare 'andate fuorì ai violenti".