Sei in Archivio

Langhirano

Zani: "Punto su un gruppo di langhiranesi 'doc'"

E' partita la campagna di "Fare Langhirano"

06 maggio 2014, 15:32

Zani:

Alle prossime elezioni a continuare sul sentiero del sindaco uscente sarà Giorgio Zani, che rappresenta per così dire l’«erede» di Stefano Bovis e che è stato il primo a incontrare la cittadinanza, il Primo maggio al centro culturale, con la sua lista civica «Fare Langhirano».
La squadra è stata presentata alla cittadinanza con il suo programma di governo per la città e il territorio per i prossimi anni: «Puntiamo a una Langhirano 2020 capitale del benessere e esempio per tutta la Provincia – ha esordito Giorgio Zani -. Confermo la volontà di intraprendere un percorso di crescita e forte rilancio che negli ultimi anni ha visto un momento di rallentamento e di affaticamento dovuto alla dura congiuntura economica e ai vincoli stringenti che hanno penalizzato i comuni virtuosi come quello di Langhirano». Giorgio Zani ha presentato una lista di consiglieri che dicono di voler rappresentare un fortissimo rinnovamento chiamando in causa tutte le frazioni. «Ritengo che la squadra messa in campo di Langhiranesi Doc sia la risposta concreta per un territorio che ha bisogno di tenere ben saldo il timone verso il futuro senza dimenticare le origini solidali, democratiche del centro sinistra e antifasciste di Langhirano – ha concluso Zani -. E ora è ora di “Fare Langhirano”». Questo il calendario degli incontri della lista, tutti con inizio alle 21: Strognano, Tordenaso e Case Manfredelli, 9 maggio Circolo di Strognano; Pastorello martedì 13 maggio, Belvedere Bar; Mattaleto, mercoledì 14 maggio, Red Lion Pub; Cozzano, giovedì 15 maggio, circolo Merendanze; Castrignano, lunedì 19 maggio, Trattoria Fontana; Riano, mercoledì 21 maggio, circolo di Riano; Pilastro, Calicella e Arola, giovedì 22 maggio, circolo di Arola.