Sei in Archivio

Sondaggi

"Beautiful Mind": vincono Gio Pagani e Andrea Modenini

I parmigiani hanno votato sul nostro sito. Serata di premiazione con Lorella Cuccarini nel programma di Cibusland

07 maggio 2014, 22:36

Gio Pagani e Andrea Modenini sono le "beautiful mind" più votate dai parmigiani. E giovedì 8 maggio saranno premiati. 
L'architetto Pagani è il più votato fra i "magnifici 18" in lizza nel sondaggio rimasto aperto sul nostro sito fino alle 20 di mercoledì 7 maggio: ha ottenuto il 25% dei voti. Al secondo posto, il dottor Giancarlo Izzi, con il 21%. 

Nella categoria giovani, il "cervello migliore" fra i 6 candidati in lizza nel sondaggio "Young Parmesan Beautiful Mind" (anch'esso chiuso alle 20 del 7 maggio) Andrea Modenini ottiene il 32% dei voti. Seconda è Francesca Ruscitti, con il 30%. 
Andrea Modenini ha 28 anni ed ha conseguito la laurea specialistica in Ingegneria delle telecomunicazioni con 110/110 e lode, nel dicembre 2010. Ha partecipato a progetti in campo satellitare con l'Agenzia spaziale europea ed è stato assistente alla docenza in più occasioni a Parma. Attualmente è titolare di un assegno di ricerca all'Università di Parma. 


Nell'ambito del programma fuori salone di Cibus, giovedì 8 maggio si tiene l'evento «Italian beautiful mind», all'auditorium Paganini. Chiuderà il programma di CibusLand.
Essere una «bella mente» vuol dire anche mettere a disposizione le proprie capacità al servizio degli altri, per questo l'intero ricavato della serata sarà devoluto a favore della onlus «Trenta ore per la vita» per il finanziamento del progetto dell’Aseop, Associazione sostegno ematologia oncologia pediatrica, «La Casa di Fausta», che prevede la realizzazione di nuova struttura abitativa, messa a disposizione delle famiglie con bambini in cura nel policlinico di Modena.

L'incontro si aprirà alle 21 e sarà preceduto dall'aperitivo di benvenuto «Cibus for mind» con una degustazione di eccellenze bio Made in Italy. Seguirà la conferenza-spettacolo che si avvarrà della conduzione di Lorella Cuccarini e il commento scientifico del neurologo Rosario Sorrentino. Sul palco si alterneranno gli ospiti, premiati come esempi di «Beautiful mind», che attraverso i loro racconti, esperienze, idee, pensieri, modelli di vita e intuizioni potranno condividere con gli intervenuti i segreti del loro successi e delle loro menti.
Il format, nato da un'idea di Rosario Sorrentino, è stato prodotto e realizzato da Stefania Santini con la collaborazione di Michele Afferrante e con la regia di Giulio Mainenti.