Sei in Archivio

TEL AVIV

Israele:prescrizione salva Shalom,cade accusa abusi sessuali

Cade accusa abusi sessuali per potenziale candidato del Likud

07 maggio 2014, 15:25

(ANSA) - TEL AVIV, 7 MAG - L'ex ministro Silvan Shalom, potenziale candidato del Likud (destra) alla presidenza di Israele il prossimo giugno, non sarà perseguito dalla giustizia per presunti abusi sessuali di 15 anni fa denunciati da un'ex segretaria che lavorava con lui. Cosi' il procuratore generale Yehuda Weinstein, secondo cui dopo 10 anni i fatti - ammesso che siano provati - sono comunque caduti in prescrizione. Per questo - recita un comunicato del ministero della Giustizia - l'indagine non è stata aperta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA