Sei in Archivio

Rami il cerchiobottista

"Vorrei restare al Milan per contribuire alla risalita della squadra. Ma il Valencia resta un club importante, se i rossoneri non mi riscattassero...".

07 maggio 2014, 16:20

Rami il cerchiobottista
Adil Rami spera che il Milan riscatti il suo cartellino e che la sua avventura in rossonero prosegua. Ma nello stesso tempo non lesina parole di stima nei confronti del Valencia.

"Non so a che punto sia la trattativa - confessa il centrale francese a 'RMC Sport' -, ma ciò che so è la preferenza che ho espresso. Vorrei restare ed essere uno di coloro che contribuiranno alla risalita della squadra. Al momento sono in corso delle discussioni tra le parti".

Parole che sembrano inequivocabili, ma il difensore non esclude nemmeno un ritorno al Valencia: "Lì ho passato un anno difficile, con Djukic non è finita bene. Sono successe cose di cui non ho mai parlato, ma avere delle discussioni è normale. Il Valencia resta un club importante, se l'allenatore sarà interessato e il Milan non potesse riscattarmi, chissà mai che il destino...".

Rami il cerchiobottista