Sei in Archivio

NEW YORK

Sharia in Brunei, Hollywood boicotta Beverly Hills Hotel

Star contro albergo sultano per leggi anti-gay in Brunei

07 maggio 2014, 22:12

(ANSA) - NEW YORK, 07 MAG - Hollywood contro il Beverly Hills Hotel, di proprieta' del sultano del Brunei, per colpa delle leggi anti-gay adottate nel Paese asiatico. Diverse star hanno deciso di boicottare il famosissimo albergo e hanno preso parte a una manifestazione lungo Sunset Boulevard. L'obiettivo e' quello di protestare contro il gruppo di investimento controllato dal sultano Hassanal Bolkiah, che ha annunciato l'adozione della Sharia, la legge islamica, nel codice penale del suo Paese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA