Sei in Archivio

HANOI

Vietnam: tangenti in cambio di appalti, quattro arresti

Ancora un caso di corruzione, in carcere manager ferrovie Stato

07 maggio 2014, 10:37

(ANSA) - HANOI, 7 MAG - Quattro manager delle ferrovie vietnamite sono stati arrestati in relazione a sospette commissioni occulte pagate da una società di consulenza giapponese nell'ambito di un progetto ferroviario ad Hanoi finanziato soprattutto con fondi nipponici: lo riporta oggi la stampa ufficiale, dando conto di un nuovo caso di corruzione che scuote un Paese sulla carta tuttora comunista. Tra gli arrestati, scrive il quotidiano Tuoi Tre, spicca il vice direttore generale delle ferrovie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA