Sei in Archivio

Il caso

Cervarese, retrocessione a tavolino

Dopo la testata all'arbitro nella partita di play-out di domenica scorsa. Il giudice sportivo concede il 3-0 alla Langhiranese e commina cinque anni di squalifica a Diego Zanetti

di Rocco Mezzatesta -

08 maggio 2014, 15:21

Cervarese, retrocessione a tavolino

È arrivato, come previsto, il comunicato ufficiale della Figc per l’episodio che, domenica scorsa, ha visto coinvolti, nella sfida salvezza tra Langhiranese e Cervarese, l’arbitro Julian Ajdini della sezione di Piacenza e il giocatore della Cervarese Diego Zanetti, autore dell’aggressione al direttore di gara che aveva comportato la sospensione della partita. La sentenza è di quelle pesanti: cinque anni di squalifica al giocatore e sconfitta 0-3 a tavolino per la Cervarese che, di conseguenza, retrocede in seconda categoria e una squalifica di 5 anni per il giocatore.
Tutti i particolari sulla Gazzetta di Parma in edicola