Sei in Archivio

Top news

Kakà: "Noi dalla parte di Seedorf"

09 maggio 2014, 00:40

Kakà:
Nonostante le difficoltà attraversate quest'anno dalla squadra, Kakà si prepara ad archiviare la prima stagione della sua seconda esperienza al Milan con il sorriso sulle labbra. E si schiera dalla parte del suo allenatore.

"Sono molto contento di quest'anno - confessa il brasiliano, vincitore del Premio San Siro Gentleman -. Forse i risultati collettivi non sono stati positivi, ma è stato un bell'anno. Al Milan sono felice, forse qui mi amano più che a San Paolo. Ho ancora un anno di contratto e non mi voglio muovere. Seedorf? Siamo con lui e vogliamo raggiungere l'obiettivo Europa League".

Impossibile non aprire il capitolo Mondiali. Il numero 22 rossonero non ci sarà. "Sono dispiaciuto di non essere stato convocato ma non triste, perché ho fatto tutto quello che potevo. Rispetto le scelte di Scolari, che è stato molto coerente".

Non dello stesso avviso, poche ore prima, era apparso il presidente onorario a proposito del tecnico olandese: "A fine anno decideremo insieme il suo futuro in un Cda". E intanto ne ha approfittato per fare l'occhiolino a Montella, con Seedorf che si è accordato con la BBC per commentare i prossimi Mondiali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA