Sei in Archivio

NEW YORK

Nigeria, Michelle: #BringBackOurGirls

First lady prega per liceali rapite. Obama: stiamo aiutando

08 maggio 2014, 02:49

(ANSA) - NEW YORK, 8 MAG - Michelle Obama prega per le liceali rapite in Nigeria dai ribelli islamici di Boko Haram. Lo ha affermato lei stessa in un tweet. "Le nostre preghiere sono per le ragazze nigeriane rapite e per le loro famiglie. E' ora che #BringBackOurGirls", l'hashtag di solidarieta' alle ragazze sequestrate. Firmato MO, Michelle Obama. Del dramma delle centinaia di liceali sequestrate in Nigeria ha parlato anche il presidente: gli Usa stanno facendo "tutto cio' che possono".

© RIPRODUZIONE RISERVATA