Sei in Archivio

mistero

«Quel testimone? Possibile svolta per Florentina»

Dopo l'appello dei carabinieri. L'avvocato della famiglia della 33enne romena: «Ora chiederemo se ci sono indagati»

09 maggio 2014, 18:35

«Quel testimone? Possibile svolta per Florentina»

Potrebbe essere una svolta, quella attesa dal 25 gennaio del 2013: la svolta oltre la quale scorgere finalmente la luce. Un giovane immigrato dall'Est Europa che ha visto con i propri occhi che cosa sia accaduto a Florentina Nitescu o ha sentito la verità sulla sua storia. «Potrebbe essere una novità importante in questo caso» così reagisce l'avvocato Giovanna Cavaciuti, che tutela gli interessi della mamma e della sorella di Florentina Nitescu alla notizia che ci sia un testimone ritenuto attendibile dai carabinieri sulla base dell'intercettazione di una conversazione telefonica di Giuseppina Lugari.
L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola