Sei in Archivio

Calciomercato

Conte-Juve rimandato. C'è il Monaco

Rinviato l'incontro tra il tecnico dei bianconeri e la dirigenza. Trapela l'indiscrezione di un'offerta sontuosa del club del Principato.

09 maggio 2014, 21:20

Conte-Juve rimandato. C'è il Monaco
Il giorno del giudizio non c'è stato, almeno non ancora. L'atteso confronto tra Antonio Conte e la  dirigenza della Juventus è per ora rinviato a data da destinarsi: dopo l'allenamento il mister dei torinesi è tornato a casa, il presidente Agnelli è rimasto in sede. Se un summit è avvenuto, si è svolto in gran segreto nella giornata di giovedì o nelle prime ore della mattinata di venerdì.
 
Le parti sono ancora distanti: il tecnico leccese, visibilmente stanco dopo la partita contro l'Atalanta chiede una rivoluzione della rosa, e si farà sentire nei prossimi giorni, magari già dopo la partita contro la Roma, o alla fine del campionato. Non è escluso comunque un vertice entro il week-end, in via privata, magari in casa dello stesso allenatore.
 
Intanto, una nuova voce inquieta i tifosi della Juve: il Monaco avrebbe offerto un triennale da 7,5 milioni di euro a stagione e un budget per il mercato da 120 milioni per realizzare i desideri del tecnico. Il tecnico si sarebbe preso alcuni giorni per decidere.

Conte-Juve rimandato. C'è il Monaco