Sei in Archivio

Via Calestani

Riconoscono su un'auto le gomme rubate: e scoppia la rissa

Lite per un treno di pneumatici. Denunciati in sei

09 maggio 2014, 14:00

Riconoscono su un'auto le gomme rubate: e scoppia la rissa

Ieri pomeriggio gli agenti delle Volanti sono intervenute in via Calestani, dove era stata segnalata una lite tra più persone in strada.

E’ stato necessario un bel po’ di tempo per riuscire a  ricostruire l’intrigata vicenda.
Quattro giovani albanesi - ventottenni, un paio di essi con alcuni precedenti - hanno riconosciuto le gomme con cerchi in lega che erano state rubate loro montate su una BMW parcheggiata nella via. I quattro a quel punto hanno atteso nei pressi dell’auto che giungesse il proprietario.
Poco dopo, si sono presentati tre giovani, due moldavi ed un rumeno, amici del proprietario della BMW, chiedendo ragione di quella presenza.
E ne è nata una rissa tra chi pretendeva la restituzione delle ruote e chi invece vantava un regolare acquisto. E' volato qualche schiaffo, poi  sul posto è arrivato anche il proprietario della BMW, ma all’arrivo degli Agenti la situazione era tornata alla calma
Dai successivi accertamenti si è capito che effettivamente le gomme erano di proprietà dei giovani albanesi: all’interno del cerchio in lega era ancora presente la scritta del cognome del proprietario, apposta dal gommista di fiducia per contraddistinguerle. 
La vicenda, pertanto, si è conclusa  con una denuncia a piede libero per tutti e sei i partecipanti alla rissa; contestata invece la ricettazione al proprietario del veicolo, che ha detto di averle acquistate da un ignoto personaggio, e l’esercizio arbitrario delle proprie ragioni ai legittimi proprietari delle  gomme.