Sei in Archivio

Ciclismo

Tuft è la prima maglia rosa

Una spettacolare cronosquadre ha dato il via alla 97esima edizione del Giro d'Italia, a Belfast.

09 maggio 2014, 23:40

Tuft è la prima maglia rosa
Una spettacolare cronosquadre ha dato il via alla 97esima edizione del Giro d'Italia. Nel suggestivo tracciato di Belfast, percorso in serata, a conquistare la prima maglia rosa è stato Svein Tuft, primo con il Team Orica GreenEdge. E' la seconda volta per un canadese, dopo Ryder Hesjedal. Tuft è stato fatto transitare per primo dai suoi compagni, come regalo per il suo 37esimo compleanno.
 
Clamorosa caduta del Team Garmin, a causa di un tombino il trenino è scivolato rovinosamente a terra, e il capitano Daniel Martin si è ritirato subito. Penalizzato così Hesjedal, che si ritrova già a oltre tre minuti di distacco.
 
Dietro alla Orica, la Quickstep e la Bmc di Cadel Evans. Il favorito, Nairo Quintana, con la Movistar, ha un distacco di 50 secondi.
 
 
1  Orica-GreenEDGE 24'42''
2  Omega Pharma-Quickstep a 5''
3  BMC a 7''
4  Tinkoff-Saxo a 23''
5  Sky a 37''
6  Astana a 38''
7  Cannondale a 53''
8  Movistar a 55''
9  Giant-Shimano a 56''
10  AG2r-La Mondiale a 58''
11  Trek a 1'00''
12  Neri Sottoli a 1'01''
13  Belkin a 1'01''
14  Bardiani-CSF a 1'07''
15  Androni-Venezuela a 1'14''
16  FDJ.fr a 1'18''
17  Lampre-Merida a 1'20''
18  Colombia a 1'23''
19  Katusha a 1'33''
20  Lotto-Belisol a 1'34''
21  Europcar a 1'48'' 
22  Garmin-Sharp a 3'26''
 
 
CLASSIFICA GENERALE:
Svein Tuft (Orica GreenEdge)
Luke Durbridge (Orica GreenEdge) s.t.
Pieter Weening (Orica GreenEdge) s.t.

Tuft è la prima maglia rosa