Sei in Archivio

NEW YORK

Usa: esce di prigione 90 anni prima della fine della pena

Tribunale si accorge di errore dopo quasi sei anni

09 maggio 2014, 19:46

(ANSA) - NEW YORK, 9 MAG - Esce di cella 90 anni prima di aver finito di scontare la pena. Protagonista un uomo del Colorado, condannato a 98 anni di reclusione nel 2000 per rapina. Nel 2008 però è stato rimesso in libertà condizionata per un errore, scoperto solo dopo 6 anni.Il giudice lo condannato per 8 capi d'imputazione per un totale di 98 anni di pena ma un impiegato, sbagliando, ha scritto che le condanne andavano eseguite insieme, risultando quindi in soli otto anni e l'uomo è uscito 90 anni prima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA