Sei in Archivio

Altri sport

Vans Off the Wall, tre giorni di skate

Da tutto il mondo a Napoli per l'evento di skateboard più caldo della primavera.

09 maggio 2014, 23:00

Vans Off the Wall, tre giorni di skate
È ufficialmente iniziato il Vans Off the Wall Spring Classic 2014, ormai diventato un appuntamento fisso per i migliori skateboarder di tutto il mondo. Dopo le passate edizioni di Varazze, l'evento da quest'anno si sposta nella suggestiva cornice del lungomare di Napoli esattamente dove l'Italia della Coppa Davis sconfisse la Gran Bretagna lo scorso aprile.
 
Tanti gli atleti che puntano a spodestare il danese Dannie Carlsen che nella scorsa stagione si aggiudicò il primo premio sia nella categoria miniramp sia in quella Best Trick.
 
Ed è proprio ai trick che è dedicata la prima giornata di questa tre giorni napoletana con gli skater impegnati sulla miniramp in salti ed evoluzioni. Il vincitore sarà svelato solo domenica, tra i favoriti, oltre al campione in carica spiccano i nomi del francese Aureliene Giraud e dello statunitense Mason Merlino. Occhi puntati anche su Alex Sorgente, l'italoamericano new entry del Fiat Freestyle Team e già vincitore di oltre 50 contest. A lui il compito di rappresentare nello skateboard la squadra italiana che già vanta la presenza di altri campioni come Markus Eder (sci freestyle), Stefano Munari (snowboard), Marco Grigis (snowboard) e Stefan Lantschner (BMX).
 
Non solo skateboard, ma anche tanta musica con un mega concerto punk rock gratuito che si terrà nella serata di sabato 10 maggio e che vedrà gli italiani Andead fare da opener ai The Hives, band di fama mondiale proveniente dalla Svezia.

Vans Off the Wall, tre giorni di skate