Sei in Archivio

SANAA

Yemen: fonti sicurezza, capo al Qaida ucciso a Sanaa

Era sospettato di attentati e sequestri di stranieri

09 maggio 2014, 11:33

(ANSA) - SANAA, 9 MAG - Un capo di al Qaida in Yemen,Shaif Mohamed Said al Shabwani , sospettato di attentati e sequestri di stranieri, è stato ucciso nella nottte in scontri con le forze di sicurezza a Sanaa. Lo ha annunciato l'Alto comitato per la sicurezza. In una nota ufficiale pubblicata dall'agenzia ufficiale Saba, un portavoce ha precisato che l'uomo era "uno dei membri di al Qaida più pericolosi e ricercati, e uno dei leader della rete, coinvolto in sequestri e omicidi di poliziotti e cittadini stranieri".

© RIPRODUZIONE RISERVATA