Sei in Archivio

FIRENZE

Donna crocifissa: mamma Viti, mio figlio non è una bestia

Lo riferisce l'avvocato dell' uomo dopo aver parlato con lei

10 maggio 2014, 20:48

(ANSA) - FIRENZE, 10 MAG - "L'immagine che hanno costruito di mio figlio non corrisponde alla realtà. Riccardo non è una bestia". Così la mamma di Riccardo Viti, il presunto assassino della giovane uccisa a Firenze nella notte tra domenica e lunedì, parlando al telefono con l'avvocato Alessandro Benelli, il difensore d'ufficio dell'uomo, come riferisce lo stesso legale. "Ho parlato solo con la madre e abbiamo fissato di vederci lunedì. E' disperata, non si dà pace, dice di non essersi mai accorta di niente".

© RIPRODUZIONE RISERVATA