Sei in Archivio

Top news

Galliani sfida Berlusconi

10 maggio 2014, 16:40

Galliani sfida Berlusconi
La scelta del successore di Clarence Seedorf sta provocando un gran polverone in casa rossonera. Che l'allenatore olandese, fortemente voluto da Silvio Berlusconi, sia giunto al termine della sua avventura sulla panchina rossonera è ormai chiaro a tutti.
 
Il patron del Milan vorrebbe scegliere di persona anche il prossimo tecnico. Così come Adriano Galliani, che ha dato il via a un braccio di ferro che rischia di tramutarsi in frattura totale.
 
Berlusconi, da sempre estimatore di chi riesce a far giocare un ottimo calcio alle proprie squadre, farebbe carte false per ingaggiare Luciano Spalletti, da poco esonerato dallo Zenit San Pietroburgo e voglioso di tornare a lavorare in Italia. L'amministratore delegato rossonero, invece, punterebbe tutto su Filippo Inzaghi, attuale allenatore della Primavera del Diavolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA