Sei in Archivio

Libri

La mamma cicogna dei parmigiani

Presentato il libro dedicato a Maria Godi, l'ostetrica che ha fatto nascere 5000 bambini

di Giovanna Melli -

10 maggio 2014, 20:55

La mamma cicogna dei parmigiani

«Mamma cicogna» è il nome con il quale la chiamavano i tanti bambini parmigiani che lei ha fatto nascere. Ed è proprio questo il titolo del libro a lei dedicato: «Mamma cicogna. Vita di Maria Godi, l’ostetrica dei parmigiani», in vendita da oggi insieme alla «Gazzetta» (a 8 euro e 70 più il prezzo del quotidiano) edito da Mup, scritto dalla giornalista e critico d’arte Stefania Provinciali e curato da Anna Poletti Zanella.
Donna elegante, moderata, gentile, professionale e speciale - come definiva lei «speciali» tutti i bambini che ha fatto nascere- Maria Godi è stata l’ostetrica dei parmigiani; in cinquant’anni di professione ha aiutato a venire alla luce cinquemila bambini.
«E soprattutto ha esercitato il comandamento dell’amore senza perdere la sua indipendenza: lavorava sempre ed ha lasciato una traccia importantissima del suo ruolo di mamma, donna e ostetrica- racconta Anna Poletti Zanella, la figlia di Maria Godi, durante la presentazione del libro tenuta a Palazzo Sanvitale ieri pomeriggio. - Era sempre pronta a correre, ad ogni ora del giorno e della notte, per aiutare le mamme a far nascere i propri bambini». E, soprattutto, entrava nelle case delle partorienti e nei cuori di tutti i familiari; il suo lavoro era di accompagnare la donna nel momento più importante della sua vita. «Era sempre vicina alle sue partorienti, - ricorda il dottor Roberto Trentadue, autore della prefazione- . E la sua figura era estremamente rassicurante».
«Una favola vera è la vita di Maria Godi», secondo la definizione dell’autrice Stefania Provinciali. «Questo libro ha diversi registri. - spiega - Parla di una donna, di una parmigiana dell’Oltretorrente e anche di un particolare momento storico. L’ho scritto grazie ai racconti di sua figlia Anna, raccogliendo testimonianze e riguardando i suoi appunti e le tante foto e cartoline che le arrivavano e che con cura ha custodito».
Alla presentazione moderata da Giovanni Gonzi dell’Università di Parma hanno partecipato il presidente del MUP Editore, Vittorio Rizzoli, l'assessore alle Pari Opportunità della Provincia, Marcella Saccani e Monica Copelli, presidente del Collegio delle Ostetriche di Parma e Piacenza. Sfogliando il libro oltre a leggere la storia affascinante di questa donna straordinaria si possono vedere tante foto di Maria Godi con i «suoi» bambini, che abbigliava sempre con un accorgimento particolare: alle femmine raccoglieva i capelli con un fiocchetto rosa mentre ai maschi con un ciuffo «alla Kennedy».