Sei in Archivio

REGGIO CALABRIA

Scajola:Dda, scelto da Matacena per rapporti con cosche

Ex ministro voleva candidatura europee e pagare affitto Rizzo

10 maggio 2014, 17:37

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 10 MAG - Claudio Scajola era stato individuato da Amedeo Matacena come "l'interlocutore politico destinato ad operare su sua indicazione" nei confronti della 'ndrangheta. E' l'ipotesi della Dda di Reggio Calabria, ma non condivisa dal gip che ha rigettato la richiesta aggravante di aver favorito la 'ndrangheta. L'ex ministro voleva essere eletto al parlamento europeo e dare, col proprio stipendio, 15.500 euro a Chiara Rizzo per una nuova casa in fitto a Montecarlo. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA