Sei in Archivio

Altri sport

Si dà malato ma vince in Mtb

Rinviato a giudizio il militare dell'aeronautica che dovrà presentarsi all'udienza per il 29 settembre prossimo.

10 maggio 2014, 17:20

Si dà malato ma vince in Mtb
E' diventato un caso quello legato alla vittoria di un maresciallo che, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, per partecipare alla coppa del Mondo di mountain bike a Folgaria (Tn) ha deciso di inventarsi una malattia.

A una gamba per giunta, per la quale il maresciallo stesso, in una visita effettuata il 15 luglio 2013, aveva dichiarato sempre stando al sito del quotidiano rosa fosse addirittura necessaria un'operazione chirurgica.

Rinviato a giudizio, il biker in divisa dovrà presentarsi all'udienza per il 29 settembre prossimo al Tribunale militare di Verona.

L'imputato dovrà rispondere di aver fornito, come si legge dalla nota, “una falsa versione sulle proprie condizioni di salute, simulando un'infermità inesistente o più grave di quella sofferta” e di aver svolto attività “del tutto incompatibili con la malattia lamentata”.

Si dà malato ma vince in Mtb