Sei in Archivio

Altri sport

Zanardi, oro in volata

Alex ha confermato la sua assoluta supremazia nella categoria MH5 Castiglione della Pescaia.

11 maggio 2014, 00:00

Zanardi, oro in volata
Si è disputata sabato la seconda giornata di gare della prova di Coppa del Mondo di Paraciclismo in corso di svolgimento a Castiglione della Pescaia. Altre 4 medaglie arricchiscono il bottino già consistente della Nazionale di Paraciclismo guidata dal CT Mario Valentini.
 
Alex Zanardi ha confermato la sua assoluta supremazia nella categoria MH5 con una prepotente volata che ha fatto letteralmente impazzire i numerosissimi tifosi accorsi ad incitarlo.
 
Dopo una gara che ha visto un ritmo non elevatissimo ed un gruppetto di circa 6/7 corridori staccarsi  fin dall'inizio e  correre appaiati fino agli ultimi metri, l'azzurro è riuscito con un guizzo finale a liberarsi dell'olandese Plat e del  sudafricano Van Dyk , conquistando la medaglia d'oro e la maglia di leader di Coppa. “Al penultimo giro ho avuto dei crampi poi però il mio fisico ha risposto alla grande! L'olandese ed il sudafricano sono due grandissimi atleti che hanno più esperienza di me, questa vittoria, quindi, è ancor più significativa. Il percorso, non molto duro, non ha fatto selezione per questo ho faticato per trovare la giusta posizione per lo sprint finale, poi però è andata bene!” dice Alex Zanardi. 
 
Peccato per Vittorio Podestà, anche lui ritenuto capace di bissare il successo nella crono di ieri ( cat MH3). Il genovese è purtroppo incappato in un incidente, che, fortunatamente, lo ha visto uscire illeso ma che ha distrutto la sua Handbike. Brutte notizie quindi per Mario Valentini, che intendeva schierarlo nel Team Relay di domani sera.
 
Argento per Luca Mazzone nella categoria MH2  che si è fatto staccare all'ultimo giro dallo statunitense Groulx e per Giorgio Farroni (MT2) che in volata non è riuscito per pochi metri a rimontare il colombiano Ayala.
 
Ottimo il bronzo per l'altoatesina Claudia Schuler che, ancora una volta, ha dato dimostrazione di resistenza e tenacia, sconfitta solo  dalle due specialiste, la polacca Kaluza e la slovacca Orozsova.
 
Domani si chiude con le prove, sempre in linea, delle categorie più alte del ciclismo e con la spettacolare gara dei Tandem. Chiuderà il programma il Team Relay, staffetta a cronometro per Handbike. Al via due squadre azzurre composte da Luca Mazzone, Alex Zanardi e Pataleo Sette; la seconda composta da Stefano Rametta, Claudia Schuler e Mauro Cratassa.
 
RIEPILOGO MEDAGLIE AZZURRE: 
 
Prove in linea (10/05)
 
ORO Alessandro Zanardi  ( H5)
 
ARGENTO Luca Mazzone (H2) e Giorgio Farroni (T2)
 
BRONZO Claudia Schuler  (H3)
 
Prove a cronometro (9/05)
 
2 ORI- Alex Zanardi (H5) e Vittorio Podestà (H3)
 
3 ARGENTI - Tandem Luca e Ivano Pizzi, Andrea Tarlao (C5) e Luca Mazzone (H1)
 
2 BRONZI - Alessandra Amici (C4) e Marco Milanesi (H2)

Zanardi, oro in volata

© RIPRODUZIONE RISERVATA