Sei in Archivio

CALESTANO

«Calestano volta pagina» e punta tutto su Peschiera

11 maggio 2014, 17:41

«Calestano volta pagina» e punta tutto su Peschiera

Francesco Peschiera è il candidato sindaco della civica «Calestano volta pagina» che si presenta in contrapposizione alla lista «Esperienza e futuro», guidata da Filippo Abelli. «Calestano volta pagina» si presenta come un gruppo di persone slegate da qualsiasi logica di partito, che vivono a pieno titolo la realtà del Comune e che sono fortemente motivate a provare a «Voltare pagina con l’aiuto di tutti». Le tre parole per descrivere la linea di civica sono: dialogo, trasparenza e coinvolgimento. Peschiera, calestanese di 33 anni alla prima esperienza politica, presentandosi ai concittadini dice: «Sono convinto che ognuno di noi debba rendersi parte attiva nella vita amministrativa del proprio paese. Capire i motivi della candidatura mia e della mia squadra non è difficile: dopo anni di un’amministrazione di pochi e sempre gli stessi, ci ritroviamo davanti a una cruda realtà fatta di pochi e scarsi servizi a fronte di tariffe e tasse molto elevate, di scarsa trasparenza e condivisione nelle scelte e di una limitata visione progettuale del futuro. In molti ci accorgiamo di come il nostro Comune sia arretrato rispetto alle altre realtà che ci circondano, di come molti servizi indispensabili per tutti, bambini, genitori, giovani, adulti e anziani non ci siano, mentre i pochi ancora attivi sono di modesta qualità». Accanto alla critica alle precedenti amministrazioni, la cui esperienza è considerata esaurita, «Calestano volta pagina» affianca i propri punti di forza: «Una compagine nuova, fatta di giovani attivi e motivati, a cui non è chiesto di candidarsi per portare voti, ma per svolgere un ruolo propositivo e determinante nelle future scelte amministrative. Non si può avere paura di cambiare perché la squadra è nuova: con buonsenso e buona volontà, questo gruppo è in grado di affrontare ogni problema e programmare il futuro».A.R.