Sei in Archivio

L'AVANA

Cuba: figlia Raul Castro guida corteo gay pride all'Avana

'Mio padre mi appoggia, ma lui non può fare tutto da solo'

11 maggio 2014, 18:35

(ANSA) - L'AVANA, 11 MAG - La sessuologa e attivista per i diritti dei gay Mariela Castro, figlia del presidente cubano Raul, ha guidato all'Avana una coloratissima sfilata di omosessuali, travestiti, transessuali e lesbiche per incentivare il loro rispetto e combattere l'omofobia a Cuba. Il corteo si è svolto pacificamente al ritmo della conga. Deputata e direttrice del Centro nazionale per l'educazione sessuale (Cenesex) di Cuba, Mariela da anni lotta per i diritti Lgbt e la loro integrazione sociale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA