Sei in Archivio

ROMA

Expo: Bindi, Paese è ricattato da corruzione

Non bastano magistrati, politica sanzioni sé stessa

11 maggio 2014, 17:13

(ANSA) - ROMA, 11 MAG - "Ancora una volta quando la magistratura indaga scoperchia la pentola di un Paese ricattato dalla corruzione: ma la memoria di Borsellino ci insegna che la politica può essere sanzionata per via giudiziaria, ma dovrebbe innanzitutto imparare a sanzionare se stessa per via politica". Lo dice il presidente dell'Antimafia, Rosi Bindi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA