Sei in Archivio

KIEV

Ucraina: è giallo su presunto rapimento candidato presidente

Filorussi rivendicano cattura nazionalista Liashko, altri negano

11 maggio 2014, 21:16

(ANSA) - KIEV, 11 MAG - In Ucraina è giallo sul presunto rapimento a Mariupol del deputato nazionalista radicale Oleg Liashko, uno dei candidati alle presidenziali del 25 maggio. Uno dei leader separatisti di Mariupol ha annunciato la cattura di Liashko alla folla da un altoparlante, ma altre fonti smentiscono questa notizia. Un attivista pro-Kiev di Donetsk, Semen Semencenko, ha pubblicato su Facebook una foto di Liashko che sarebbe recente e proverebbe che il deputato è libero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA