Sei in Archivio

FIDENZA

La Galli: «Serve una scuola collegata al mondo del lavoro»

12 maggio 2014, 19:50

La Galli: «Serve una scuola  collegata al mondo del lavoro»

«L’indispensabile collegamento della scuola col mondo del lavoro locale è il primo punto del nostro programma». La lista civica «Primavera fidentina», che sostiene la candidatura a sindaco di Giovanna Galli, presenta 6 proposte sulla scuola, una base per confrontarsi con famiglie ed insegnanti. La prima: «Le scuole devono conoscere il territorio in tutti i suoi aspetti». La seconda: «Organizzare visite scolastiche alle realtà produttive». La terza: «Realizzare momenti d’incontro con rappresentanti “operativi” del mondo del lavoro per raccontare quanto stanno facendo». La quarta: «Creare corsi o una specifica materia d’insegnamento che riguardi il fidentino e le aree contigue ed i cui contenuti siano le risorse agricole ed i loro prodotti, i servizi e le tecnologie, i manufatti, di che cosa sono fatti, come sono fabbricati, quali macchine ed impianti sono impiegati per fabbricarli e quali impieghi finali avranno ed in quali aree geografiche». Infine le attività laboratoriali e le lingue: «Nelle scuole vanno istituiti laboratori e momenti di attività pratiche in linea con quanto si fa nel mondo del lavoro – termina la nota - . L’ insegnamento delle lingue va fatto in funzione della tipologia del turismo attuale e potenziale del nostro territorio e soprattutto dei mercati stranieri in cui operano le attività imprenditoriali locali».