Sei in Archivio

Basket

Milano spende ancora: Deane

Per conquistare uno scudetto che sembra già assegnato l'Olimpia prende un altro play.

12 maggio 2014, 20:00

Milano spende ancora: Deane
L'Olimpia vuole proprio fermare la quasi ventennale astinenza di trofei e per conquistare lo scudetto spende ancora.

La società meneghina ha annunciato di avere stipulato un contratto fino al termine della stagione con Willie Deane, di nazionalità cestistica bulgara, che arriverà a Milano nei prossimi giorni per mettersi a disposizione di  Banchi e in tempo per essere tesserato in vista dell'inizio dei playoffs del campionato di A. Deane indosserà la maglia numero 10.

Nato il 23 febbraio del 1980, a Shenectady nello stato di New York, dove ha giocato a livello liceale, Deane (1.83 di statura, playmaker) ha poi frequentato il Boston College e l'università di Purdue. Uscito dal college nel 2003, ha giocato all'Ilysiakos in Grecia, alla Turk Telekom Ankara (più una gara alla Virtus Bologna nel 2005), due anni allo Spartak Vladivostok in Russia, all'Academic Sofia, allo Zalgiris Kaunas, di nuovo a Sofia e poi a Turow in Polonia. E poi ancora Nancy, Odessa, Estudiantes Madrid e Khimik. In questa stagione stava giocando nel Krasny Oktyabr dove nella VTB stava segnando 18.7 punti di media con 7.3 assist e 4.9 rimbalzi a partita.

Milano spende ancora: Deane

© RIPRODUZIONE RISERVATA