Sei in Archivio

PERUGIA

Prostituta, salva da Viti grazie a dei passi

"Messo in allarme anche da un cane. Sarei morta anche io"

12 maggio 2014, 14:55

(ANSA) - PERUGIA, 12 MAG - Pensa di essersi "salvata" per l'abbaiare di un cane e il rumore di alcuni passi che hanno messo in fuga Riccardo Viti, la prostituta che ha denunciato di essere stata seviziata nel marzo scorso dall'idraulico fiorentino. "Sarei morta anche io" ha detto all'avvocato Nicodemo Gentile che la rappresenta come persona offesa. "Viti - ha aggiunto - mi ha seviziato ma poi è stato messo in allarme da un rumore di passi e dall'abbaiare". Versione con "oggettivi" riscontri per il legale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA