Sei in Archivio

Moto

Torna Biaggi: "Un luna park"

"Le capacità originali sono ancora lì, ma la possibilità di fare una gara vera quasi la escluderei".

13 maggio 2014, 00:20

Torna Biaggi:
Lunedì è stato il giorno del ritorno in sella di Max Biaggi, che a 42 anni ha girato al Mugello con l'Aprilia ART, ufficialmente per un test.
 
"E' passato un anno dall'ultima volta, le capacità originali sono ancora lì, ma la possibilità di fare una gara vera quasi la escluderei - le parole a fine giornata del 'corsaro', riportate da gpone.com -. L'abitudine a essere pilota c'è, ma ho saputo smettere. È già finita bene, mi sono ritirato dopo aver vinto il titolo per mezzo punto in una stagione problematica".
 
"Questo è il più bel Luna Park al mondo, mi è stata data una possibilità divertente per misurarmi ancora, non necessariamente con il cronometro. L'ho presa senza grandi aspettative. All'inizio ci ho messo un po' a riprendere il ritmo. Questa moto è diversa dalla RSV4, ha i freni in carbonio ed anche le gomme sono diverse. Devi ritrovare le sensazioni, rifare l'occhio. Oggi ho chiesto solo piccoli cambiamenti, senza stravolgimenti, il tempo si può abbassare ancora parecchio".
 
"Questo test, più che un regalo, è stata una richiesta. Da parte di entrambi. Sembra quasi ci sia il timore che io corra. Se divento troppo competitivo, potrebbe diventare un problema per qualcuno…", la chiosa di Biaggi, che lascia aperto uno spiraglio per il futuro.

Torna Biaggi:

© RIPRODUZIONE RISERVATA