Sei in Archivio

CASTROVILLARI (COSENZA)

Ucciso a posto blocco, contestato omicidio volontario a 2 cc

Durante udienza preliminare modificato il capo d'imputazione

12 maggio 2014, 23:04

(ANSA) - CASTROVILLARI (COSENZA), 12 MAG - Il gup di Castrovillari ha modificato da omicidio colposo a omicidio volontario il capo d'imputazione nei confronti di due carabinieri accusati della morte di Sandrino Greco, di 36 anni, ucciso il 21 gennaio 2011 dopo avere forzato un posto di blocco dell'Arma lungo la statale 106, a Rossano. Lo ha reso noto uno dei legali di parte civile, l'avvocato Francesca Straticò. La richiesta di variare il capo d'imputazione era stata avanzata dal pm, Vincenzo Quaranta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA