Sei in Archivio

ROMA

Berlusconi, complotto contro me? Lo sapevo e lo dissi

L'ex premier risponde a Friedman sul Corriere.it

13 maggio 2014, 20:58

(ANSA) - ROMA, 13 MAG - "Non mi sorprende" che Geithner "abbia confermato le manovre nei miei confronti". Lo dice ad Alan Friedman per il Corriere.it Silvio Berlusconi che ricorda come "nel 2011 nei confronti del mio governo" e "del mio Paese, c'è stato tutto un movimento" "per tentare di sostituire il mio governo, con un altro". "Già nel giugno del 2011, quando ancora non era scoppiato l'imbroglio degli spread - aggiunge - Napolitano riceveva Monti e Passera, per scegliere i tecnici di un nuovo governo tecnico".

© RIPRODUZIONE RISERVATA