Sei in Archivio

PARIGI

Francia: ambasciatore si dimette, "razzisti al Quai d'

Diplomatico d'origine algerina lascia, "mi hanno discriminato"

13 maggio 2014, 15:51

(ANSA) - PARIGI, 13 MAG - "Il razzismo più abietto l'ho incontrato al Quai d'Orsay": con queste parole di fuoco, indirizzate al presidente Francois Hollande, l'ambasciatore francese ad Andorra, Zair Kedadouche, ha annunciato le proprie dimissioni in segno di protesta. Il diplomatico ha denunciato di aver subito discriminazione dai vertici del ministero degli Esteri. Kedadouche, d'origini algerine, ispettore generale dell'Educazione nazionale, è da anni un militante delle campagne contro il razzismo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA