Sei in Archivio

Top news

Milan-Spalletti, contatto

13 maggio 2014, 10:20

Milan-Spalletti, contatto
Il futuro di Seedorf, nonostante le parole di facciata, è ormai deciso. L'olandese, al termine della stagione, sarà esonerato (si lavora per trovare un accordo tra le parti per una soluzione consensuale che permetta al club rossonero di risparmiare più soldi possibili). Il Milan, da tempo, è alla ricerca del suo sostituto, di un allenatore che possa dare il via alla ricostruzione del Diavolo. Secondo la Gazzetta dello Sport, Galliani avrebbe già contattato Spalletti, illustrandogli l'ambizioso progetto. Una vera e propria rivoluzione, con il tecnico dello Zenit (da sempre apprezzato dai vertici rossoneri) al comando. Ma ci sarebbe un problema. L'ex tecnico della Roma è ancora sotto contratto con lo Zenit e, al momento, non ci sarebbe nessun accordo per una buonuscita che soddisfi entrambe le parti in causa. Un ostacolo che, per ora, starebbe rallentando la trattativa.

Spalletti, quindi, sarebbe in pole position. Le alternative non mancherebbero. Inzaghi resta un'opzione più che valida, anche se la sua poca esperienza a certi livelli non lascia il Milan tranquillo. Montella è una valida suggestione. Nelle ultime ore si è fatto anche il nome di Jorge Jesus, allenatore del sorprendente Benfica ma non ci sarebbero conferme in tal senso. Qualcuno avrebbe ipotizzato anche un clamoroso approdo di Conte sulla panchina rossonera. Una voce che sembra frutto della fantasia...

© RIPRODUZIONE RISERVATA