Sei in Archivio

rapina

Ruba la borsa della dottoressa ma i testimoni lo bloccano

Arrestato un pregiudicato in azione al Maggiore

13 maggio 2014, 13:45

Ruba la borsa della dottoressa ma i testimoni lo bloccano


I militari della Compagnia di Parma hanno tratto in arresto un pregiudicato italiano di 43 anni originario della Calabria, per il reato di rapina impropria commessa ai danni di una dottoressa dell’Ospedale Maggiorea. Il 10 maggio scorso l'uomo, girovagando di mattina presto tra i padiglioni e le corsie, era riuscito ad impossessarsi della borsetta del medico che in quel frangente era uscito dall’ambulatorio dove stava visitando i pazienti.

Tuttavia il ladro è stato visto in azione da un operatore socio sanitario che ha subito provato a fermarlo, ricevendo in cambio spintoni che l'hanno fatto cadere. In  soccorso dell'operatore sono poi intervenutigli addetti alle pulizie ed un medico che sono riusciti ad immobilizzare l'uomo fino all’arrivo dei carabinieri. I militari dell’Aliquota Radiomobile hanno arrestato  il rapinatore ed hanno rinvenuto la borsa contenente circa 75 euro in contanti, i documenti e gli effetti personali della vittima.

L’arrestato è stato trasferito presso gli uffici del Nucleo Operativo e Radiomobile, per gli accertamenti di rito, e poi nel carcere di via Burla. Processato per direttissima, è stato condannato a 2 anni e 20 giorni e resta in carcere.