Sei in Archivio

ROMA

Antitrust: Cassazione,competente su Roche-Novartis è pm Roma

Cassazione risolve contrasto sollevato dalla procura di Torino

14 maggio 2014, 16:54

(ANSA) - ROMA, 14 MAG - Sarà la procura di Roma a proseguire le indagini sulla vicenda Roche-Novartis, sanzionati dall'Antitrust con una multa da 180 milioni di euro per una presunta campagna di denigrazione del farmaco Avastin. Lo ha deciso la procura generale della Corte di Cassazione che ha così risolto un contrasto sollevato dalla magistratura di Torino. I reati ipotizzati dalle due procure sono aggiotaggio, associazione per delinquere, corruzione, disastro doloso e truffa aggravata al servizio sanitario nazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA