Sei in Archivio

ROMA

Berlusconi,se attacco toghe-Colle rischio San Vittore

Mi si dice "scherzi col fuoco", basterebbe passo falso

14 maggio 2014, 21:59

(ANSA) - ROMA, 14 MAG - "Non posso attaccare la magistratura e il Capo dello Stato perché in quel caso mi si dice, "scherzi col fuoco", e basterebbe un passo falso per essere consegnato ai domiciliari o a San Vittore" Lo afferma Silvio Berlusconi alla convention FI a Roma aggiungendo che, della sentenza, "è la cosa che mi pesa di più".

© RIPRODUZIONE RISERVATA