Sei in Archivio

LANGHIRANO

Case Manfredelli: strada chiusa per lavori. Senza preavviso

Il sindaco Bovis: è una prima soluzione ad un'emergenza. Lamentele dagli abitanti: «Non siamo stati avvisati del cantiere»

di Samuele Dallasta -

14 maggio 2014, 19:11

Case Manfredelli: strada chiusa per lavori. Senza preavviso

LANGHIRANO - Si saranno sicuramente trovati spiazzati ma anche in parte contenti i cittadini di Case Manfredelli. A partire dalle 8 di ieri sono infatti cominciati i lavori di manutenzione della strada comunale di Tordenaso, quella che collega la frazione langhiranese a Strognano e quindi a Langhirano.
La strada da tempo necessitava di interventi urgenti. Questo in quanto il continuo movimento franoso del terreno aveva reso il collegamento pieno di buche, avvallamenti e di conseguenza pericoloso per tutti i veicoli che transitavano su quella strada.
Tuttavia non tutti i cittadini di Case Manfredelli erano a conoscenza della partenza dei lavori. Infatti, tranne le famiglie con bambini che utilizzano il servizio di scuolabus comunale che hanno ricevuto la comunicazione attraverso gli stessi autisti, gli altri abitanti, a parte quelli informati con il passaparola, non erano a conoscenza della chiusura della strada.
A spiegare il perché di questo disguido è però il sindaco Stefano Bovis che afferma: «Con l’ufficio tecnico avevamo pronta tutta l’ordinanza e la segnaletica da porre nelle strade. Tuttavia, non c’è stata sintonia sull’inizio della data dei lavori e non ci siamo capiti con l’impresa. Chiedo scusa per conto mio e a nome di tutto l’ufficio tecnico per la mancata comunicazione».
La strada, almeno secondo l’ordinanza reperibile sul sito del Comune di Langhirano, rimarrà chiusa fino alle 20 di sabato 17 maggio. I disagi principali li avranno dunque i lavoratori che, dalla frazione, dovranno raggiungere Langhirano che, a questo punto, sono costretti a passare da Felino per raggiungere il capoluogo. Inoltre, anche gli scuolabus non potranno effettuare il normale tragitto.
Intervistati, i cittadini di Case Manfredelli, alcuni informati altri no, hanno evidenziato pregi e difetti della chiusura. Mauro Mendogni spiega: «Era sufficiente mettere nella posta la comunicazione o posizionare dei cartelli in paese. Tuttavia la strada vuol messa a posto, ben vengano i lavori».
Marisa S. conferma : «Sono uscita per andare a fare spesa a Langhirano e mi sono trovata la strada chiusa. Il disagio c’è, però c’era anche parecchia necessità di eseguire i lavori, la strada era diventata pericolosa».
Ombretta Ravanetti è una delle persone che ha avuto la comunicazione tramite gli autisti degli scuolabus: «Avrei messo cartelli in anticipo per comunicarlo. La strada andava però rifatta». Luisa Piazza spiega: «È stata una sorpresa ma i lavori andavano fatti per la sicurezza di chi percorre la strada».
Infine, Elena Fontana spiega: «In un recente incontro nella frazione per la campagna elettorale del candidato sindaco Zani era emerso che sarebbero iniziati i lavori. Tuttavia, ai cittadini non è poi arrivata nessuna comunicazione, nemmeno nelle bacheche. I lavori però erano necessari».
«Costati 20 mila euro – conclude il sindaco Bovis – i lavori, a causa del terreno in continuo movimento, non saranno definitivi ma forniranno una prima soluzione ad una emergenza. Su questi interventi chiederemo anche un apporto della Regione Emilia Romagna».

© RIPRODUZIONE RISERVATA