Sei in Archivio

KIEV

Kiev, perdita Crimea danno da 62 mld euro

Presidente ucraino, pronti a dialogo ma no a ricatti

14 maggio 2014, 18:29

(ANSA) - KIEV, 14 MAG - La perdita della Crimea, annessa alla Russia a marzo, ha causato all'Ucraina un danno di 1.000 miliardi di grivnie, circa 62 miliardi di euro. Lo ha affermato il ministro della Giustizia ucraino, Pavel Petrenko, citato dall'agenzia Unian. Intanto a Kiev si è aperta la tavola rotonda di dialogo nazionale. Nel suo intervento il presidente ad interim Turcinov ha detto di essere 'pronto al dialogo con le regioni ma non permetteranno' ai separatisti filorussi 'di terrorizzare e ricattare Kiev'

© RIPRODUZIONE RISERVATA