Sei in Archivio

TRIPOLI

Libia: rappresentante Onu brevemente detenuto in Libia

Seguiva da osservatore processo contro esponenti regime Gheddafi

14 maggio 2014, 14:38

(ANSA) - TRIPOLI, 14 MAG - Un rappresentante della Missione di sostegno dell'Onu in Libia (Unsmil) è stato fermato l'11 maggio mentre si trovava al processo degli esponenti del regime Gheddafi e brevemente detenuto dalle autorità libiche. L'egiziano Ahmed Ghanem seguiva il controverso processo quando è stato fermato. Tarek Mitri, rappresentante speciale del segretario generale dell'Onu in Libia, ha protestato con le autorità libiche che si sono poi scusate per l'accaduto, informa l'Unsmil.

© RIPRODUZIONE RISERVATA