Sei in Archivio

FIDENZA

Nardella: «Un centro d'ascolto per i giovani»

14 maggio 2014, 14:08

Nardella: «Un centro d'ascolto per i giovani»

Il candidato sindaco Franco Nardella (lista civica Insieme per Fidenza) ha presentato alcune sue proposte per i giovani.
«Occorre – dice Nardella – istituire un Forum giovanile comunale e sovraccomunale: un ''centro d’ascolto”, con raccolta delle istanze dei giovani al fine di realizzare i loro progetti, renderli partecipi e protagonisti della vita sociale della città». Poi ha lanciato l’idea per un centro culturale polivalente nell’ex forno comunale: «Un centro di aggregazione giovanile, realizzato anche con il supporto di capitali privati; un complesso pubblico adibito a “Casa della Cultura”, “Casa della Musica”, “Cinema cittadino”. Una struttura dotata di sala conferenze e sala proiezioni, spazio per laboratori, musica, sala audio-video, biblioteca, teatro, cinema, internet, organizzazione eventi e feste, mostre, incontri-conferenze».
Un’altra idea su cui punta è la realizzazione di un sistema di servizi integrati per gli studenti: «Biblioteche, servizi digitali, trasporti, attività di recupero, supporto ricerca e innovazione tecnologica». Infine Nardella propone un sostegno a progetti imprenditoriali di giovani nel campo dell’innovazione sociale: «Servizi, prodotti, soluzioni capaci di creare al tempo stesso valore economico e sociale per il territorio e la comunità. Un progetto rivolto a soggetti di età compresa tra 18 e 40 anni, aspiranti imprenditori, lavoratori autonomi, imprenditori individuali. Potranno accedervi anche imprese già attive, composte prevalentemente da giovani, interessate ad aprire o potenziare una sede operativa nel territorio comunale».