Sei in Archivio

VENEZIA

Secessionisti: chiesta libertà per Faccia, violati diritti

Legali, non riconosce Stato italiano, disatteso art. 21 Cost.

14 maggio 2014, 21:07

(ANSA) - VENEZIA, 14 MAG - La violazione dei più semplici diritti determinata dal fatto che da sempre non riconosce lo Stato italiano ma la Repubblica veneta e che comunque non si sia tenuto conto dell'articolo 21 della Costituzione: sono due dei punti sostenuti dai legali di Luigi Faccia, presunto secessionista ancora in carcere nell'inchiesta della magistratura di Brescia, per chiedere la libertà per il proprio assistito. A chiederlo gli avvocati di Faccia indirizzato al Gip di Brescia e di Rovigo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA